16 agosto 2017

#OffTopic - Estate, tempo di lettura

Io di solito non parlo di libri, ma d'estate leggo più del solito e ultimamente ho anche scoperto che si possono prendere in prestito gli ebook dalla biblioteca, quindi sono impazzita dietro a questa cosa. 
Tra l'altro, avere un libro in mano è l'unico modo che conosco per resistere sotto il sole e abbronzarmi un pochino. Quindi, per non lasciare il blog da solo, ho deciso di parlarvi di questo.


Non so come mi sia venuto in mente questa specie di Book Tag, ma ho deciso di raccontarvi un po' di me e del mio rapporto con i libri durante gli anni.

29 luglio 2017

Un monologo per Drama Queen - 4° edizione

Quest'anno, per il compleanno del blog, ho proposto una novità: il video Q&A.
Ma perché abbandonare le tradizioni? Quindi, ecco qui il concorso di compleanno, arrivato ormai alla quarta edizione. Pensavo che forse anche qui avrei dovuto cambiare e rinnovare qualcosa, ma sinceramente non ho avuto il tempo di pensarci. E poi, gli anni scorsi ha funzionato abbastanza bene, quindi ho deciso di tenerlo così.


Per chi ha già partecipato in passato, le regole sono più o meno quelle, ma è meglio se le leggete lo stesso, perché qualche piccolo dettaglio è cambiato. Per quelli che vorrebbero partecipare per la prima volta, non preoccupatevi: è semplice!

28 luglio 2017

Buon compleanno, blog! #4

Eccoci qua... il blog che state vedendo compie quattro anni!
Quando ho pubblicato il primo post, il 28 luglio del 2013, non sapevo nemmeno se avrei trovato argomenti a sufficienza per sopravvivere un paio di mesi, e invece sono ancora qui. Siamo ancora qui, perché è anche merito di voi lettori se la baracca sta ancora in piedi.


Quindi, per prima cosa voglio ringraziare voi lettori, persone che commentano, che condividono i miei post, che mi scrivono per email, che mi seguono su Facebook o su Instagram. 
Anche se ormai non è più un avvenimento raro, mi fa sempre molto piacere quando qualcuno di voi mi scrive o mi lascia un commento dicendo che il mio blog lo ha aiutato o semplicemente è stato interessante.

24 luglio 2017

Q&A - Fai le tue domande a Drama Queen!

È quasi il compleanno del blog e quest'anno per l'occasione ho deciso di... fare finta di essere famosa. E fare un Q&A, come gli youtuber di successo (o i blogger come MikiMoz).
Quello che chiamano Q&A o video ask è semplicemente un video in cui la persona in questione risponde alle domande che le hanno fatto i suoi lettori o followers o comunque li vogliate chiamare.


A volte si chiede ai lettori di fare domande su un certo tema, ma io non mi azzardo a farvi richieste così precise: è già tanto se qualcuno parteciperà e mi farà uno straccio di domanda.
Quindi, potete chiedermi quello che volete: domande sul teatro e sulle mie esperienze in questo campo (anche se vi ho già raccontato parecchio in proposito), curiosità sul doppiaggio e sul corso che ho fatto, domande sui miei hobby, o anche domande a caso tipo qual è il mio gusto di gelato preferito.

E niente... tutto qui. Scatenatevi!
Dai, non fatemi fare una figura troppo brutta, datemi un po' di materiale e fate in modo che questo video di risposte alle vostre domande duri almeno un minuto ;)

- dramaqueen

23 luglio 2017

I blog da leggere quest'estate

Questo è un post fuori programma, causato dall'improvvisa ricomparsa del Liebster Award, ormai endemico nella blogosfera. Ricompare circa una volta all'anno e ormai ci abbiamo fatto il callo. Alcuni lo amano, altri lo odiano, io mi ripropongo ogni anno di ringraziare cortesemente senza partecipare, ma alla fine cedo sempre.
Credo che non ci debba essere troppo spazio per i meme su blog che sono dedicati ad un altro argomento, ma alla fine lo scopo è incentivare la collaborazione e promuovere altri blogger meritevoli, quindi mi dispiace non partecipare.


Ecco, quindi farò come al solito: accetto il premio e lo continuo, ma con le mie regole, cercando di fare contenti sia gli amanti del meme che gli haters, ma anche quelli che non sono blogger e che vengono qui a cercare semplicemente informazioni sul teatro.
Le regole direbbero di ringraziare chi ci ha nominato per il premio (grazie a Cristina), rispondere alle sue undici domande e porre a nostra volta undici domande e undici blogger meritevoli con meno di 200 followers.

19 luglio 2017

I monologhi esteriori - Puntata #10 e pausa estiva

Il mio programma radio è arrivato alla decima puntata! È stata una bella avventura e anche una discreta fatica. Adesso siamo a luglio, tutti vanno in vacanza, siamo anche arrivati ad un numero tondo... ho deciso di andare in vacanza anch'io dalla radio.
Quindi questa, per ora, è l'ultima puntata.


Ho scelto un altro testo scritto da una donna, Natalia Ginzburg, e un tema che mi sta particolarmente a cuore, perché lo rivedo in continuazione nella mia vita: il giudizio e le aspettative degli altri.

18 luglio 2017

Esercizi per liberarsi dalla cadenza dialettale

La dizione è la grande croce di tanti attori. Io, per poter studiare doppiaggio, mi sono dovuta studiare un libro, delle dispense e andare a consultare il DOP ogni cinque minuti. Un lavoraccio che, per fortuna, ha dato i suoi frutti.
Ma tranquilli, non per tutti gli attori è così. Per fare doppiaggio o speakeraggio la dizione deve essere perfetta, ma per il teatro e il cinema basta avere una base. Le cadenze dialettali troppo marcate, però, non sono molto apprezzate, quindi molti commentatori mi chiedono: come posso liberarmi dalla mia cadenza?


Dare una risposta univoca per tutti è difficile, perché in Italia esistono una marea di dialetti e quindi di cadenze dialettali diverse. Ad esempio, io sono veneta e la "cantilena" tipica del veneti, la conoscete tutti, è diversa da quella dei romani o dei napoletani.
Però provo a dare qualche consiglio generale, da persona che conosce bene la dizione corretta ma poco gli altri dialetti che non sono il mio.

12 luglio 2017

Diario di un'aspirante doppiatrice #2

A febbraio vi avevo raccontato la prima mia lezione del corso di doppiaggio, nel post Diario di un'aspirante doppiatrice. Ora il corso è finito, quindi credo che sia arrivato il momento di scrivere una seconda puntata di questo "diario".


Le sedici lezioni sono passate più o meno velocemente e vi ho già parlato di alcune delle cose che ho imparato (ad esempio qui). Di altre vi racconterò in futuro.
All'inizio non riuscivo a fare progressi e mi angosciavo per questo, ma alla fine sono riuscita migliorare un po'. Non ho raggiunto tutti i miei obiettivi, ma cerco di accontentarmi (anche perché i miei obiettivi sono sempre troppo ambiziosi).

5 luglio 2017

I monologhi esteriori - Puntata #9

Penultima puntata del mio programma radio prima delle vacanze estive. E devo dire che ho bisogno io per prima delle vacanze, perché mi sono ritrovata a registrare questa puntata una sera appena tornata dal lavoro ed ero così stanca che mi impappinavo ogni tre frasi...


Comunque, anche se la stanchezza cerca di ostacolarmi, sono qui con una nuova puntata e ho fatto del mio meglio.
Questa volta vi parlo di "Pigmalione" di George Bernard Shaw e di una protagonista che si chiama quasi come me: Eliza Doolittle. Il paragone non è dei più lusinghieri, dato che si tratta di una fioraia povera, rozza e ignorante. Ma il professor Higgins, studioso di fonetica, scommette che riuscirà a trasformarla in una signorina per bene, degna dei ricevimenti dell'alta società e talmente distinta da essere scambiata per una duchessa.

4 luglio 2017

#OffTopic - Un ricordo per ogni anno

Ho visto questo meme sul blog Appunti a margine di Chiara Solerio (anche se in realtà viene da Marco Lazzara) e mi è venuta voglia di riproporlo. 
Non sapevo se pubblicarlo sul blog, infatti domenica l'ho condiviso sui social, ma dato che non ho altre altre idee per post fattibili in poco tempo e non volevo lasciarvi senza aggiornamenti, eccolo qui. E poi, è estate e tutti avete voglia di contenuti leggeri, meme e tag, vero?


Il gioco consiste nello scegliere un ricordo per ogni anno della propria vita.
Per alcuni anni (soprattutto i primi) è stato difficile recuperarne uno e probabilmente sono un po' generici. Per altri (soprattutto i più recenti) è stato difficile scegliere, perché sono successe un mucchio di cose!