19 aprile 2016

Qualche consiglio pratico su come affrontare un provino

Avevo già parlato in un altro post di come prepararsi per affrontare un provino, ma al momento di andare potrebbero venirvi tanti dubbi di carattere pratico. Ad esempio: come mi vesto? Come mi pettino? Che cosa devo portare?


Sembrano dei dettagli stupidi, ma non lo sono, perché mai come ai provini è importanti fare una bella impressione fin dall'inizio. Vediamo, allora, che cosa bisogna fare per non sbagliare.

Che cosa portare

Per prima cosa, vi consigli di mettere in borsa il vostro curriculum artistico e le foto che usate per presentarvi (di solito un primo piano e una figura intera). 
Non sempre è esplicitamente richiesto nel testo dell’annuncio, ma è meglio avere sempre il proprio curriculum a portata di mano per poterlo lasciare ai direttori del casting. Sono abituati a provinare decine di attori al giorno, quindi non si ricorderanno di voi se non lasciate un foglio con le vostre informazioni.
In alcuni annunci è specificato anche di portare i libri da cui sono tratte le scene che reciterete. Io vi consiglio di portarli in ogni caso, perché avere il testo sottomano potrebbe servirvi se aveste dei dubbi dell’ultimo minuto.

Se l’audizione prevede una prova di canto, non dimenticate assolutamente la base musicale per la vostra esibizione. Assicuratevi, prima di partire, di avere il CD o la chiavetta USB con voi. 
Se invece suonerete il vostro strumento, è un po’ più difficile da dimenticare, ma senz'altro fa parte della lista degli oggetti da portare.

Non essenziale ma utile può essere una borsetta con i vostri trucchi, che userete per ritoccare il make-up in caso di bisogno (non si sa mai quali incidenti possono succedere).

L’ultima cosa che vi consiglio di mettere in borsa è una bottiglietta d’acqua, perché l’emozione potrebbe farvi seccare la gola. Le vostre corde vocali, invece, vi servono pienamente funzionanti, quindi bevete un sorso d’acqua se sentite il continuo bisogno di schiarirvi la voce (abitudine da evitare, perché è più dannosa che utile).


Come vestirsi

Ai provini, la libertà di movimento è la cosa più importante, anche più dell’eleganza. Se l’audizione prevede una prova di ballo, è normale presentarsi in abbigliamento sportivo.
Se invece è prevista solo la prova di recitazione, potete vestirvi in modo un pochino più elegante, ma attenzione: niente gonne troppo strette o pantaloni troppo attillati. 
Evitate anche i tacchi, perché potrebbe esservi richiesto di camminare, correre, saltare o compiere altre azioni sceniche che non avevate previsto.

La soluzione con cui io, personalmente, mi sono trovata meglio è l’abbinamento leggings e abitino largo, perché mi permette di muovermi liberamente pur mantenendo un’apparenza curata. 
A chi vuole optare per un paio di pantaloni sconsiglierei i jeans, che non sono sempre ben visti, soprattutto in ambiente teatrale. Sono da preferire dei pantaloni in tessuto elasticizzato.

Vi sconsiglio il “tutto bianco”, il “tutto nero” e le fantasie troppo vivaci. Evitate abiti troppo stravaganti e cercare di dare sempre l’impressione di essere in ordine, anche se non potete essere troppo eleganti per motivi di praticità.


Come pettinarsi... più altre indicazioni

Se portati i capelli corti, non avete problemi: basta controllare che siano in ordine.
Invece, se avete una lunga chioma, trattenetela con delle forcine o una fascia, in modo che non vi copra il volto durante l’esibizione. L’estetica della vostra pettinatura è importante, ma se siete attori l’espressività del viso lo è di più.

Non scegliete un trucco troppo pesante, basterà creare una buona base e valorizzare gli occhi. I responsabili del casting vogliono vedere il vostro viso per giudicare se la vostra apparenza può adattarsi a quella del personaggio, quindi cercate di rimanere naturali.
Non mettete orecchini troppo grandi e togliete eventuali piercing se non sono in linea con il ruolo per cui vi state proponendo.


Spero che questi consigli siano stati utili a risolvere i vostri dubbi. In bocca al lupo a tutti per le vostre future audizioni e, mi raccomando, arrivate sempre preparati!

- dramaqueen



Immagine da Pixabay
Licenza Creative Commons Donazione al Pubblico Dominio

2 commenti:

  1. Non credo farò mai un provino ma... ottimi consigli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dire "mai", magari capiterà, chissà che cosa ci riserva il futuro ;)

      Elimina

Hai qualcosa da aggiungere a questo post? Lascia un commento!
Se usi la modalità "Anonimo", per favore firmati con il nome o con un nickname.