14 ottobre 2017

Mi offriresti un caffè?

Non so quale sia la vostra opinione su Patreon e simili sistemi in cui gli utenti finanziano il lavoro dei creatori di contenuti con delle donazioni. Però, ecco... non insultatemi se faccio anch'io qualcosa di simile.
Non ho le idee chiarissime neanch'io sul tema: una parte di me è contraria a "chiedere l'elemosina" e preferirebbe di gran lunga avere un lavoro che mi faccia guadagnare abbastanza. Ma, per una somma di fattori, il lavoro che ho adesso non mi fa guadagnare chissà che cosa (anche se ci sopravvivo, eh, non preoccupatevi!).


L'altra parte di me ha pensato che, in fondo, non è poi così sbagliato. In fondo, io offro dei contenuti gratis e ci sono state molte persone che hanno dimostrato di apprezzare... quindi, perché non dare la possibile di ringraziarmi con una piccola donazione?


Purtroppo, per il blog spendo più di quello che guadagno. Che non è difficile, dato che il guadagno è zero, i biglietti per gli spettacoli teatrali costano e io non sono ancora abbastanza affermata perché la gente mi faccia entrare gratis a teatro per avere la mia recensione.
Ecco, quindi dopo queste riflessioni mi sono convinta ad iscrivermi a ko-fi.com

Si tratta di un sito che permette di sostenere i creatori di contenuti (solitamente youtuber o blogger) facendo una piccola donazione. Si chiama ko-fi perché quella offerta dovrebbe essere una simbolica tazza di caffè.
Non è come Patreon che chiede una somma fissa ogni mese, qui si tratta di una donazione singola. Se volete, potete anche farlo più volte nel tempo, ma non è obbligatorio. Sta a voi decidere.

Quindi, se qualcuno avrà voglia, potrà cliccare un bottoncino e mandarmi dei soldini.
Ok, non è esattamente il prezzo di un caffè, dato che si posso fare solo donazioni di multipli di 3 euro. Dato che l'hanno inventato gli americani, probabilmente è il prezzo di un caffè da Starbucks, o di una cioccolata calda... però non è nemmeno un patrimonio, quindi credo che non sia chiedere troppo.

Trovate il bottoncino qui e nella barra laterale del blog:

Buy Me a Coffee at ko-fi.com


Sarò infinitamente grata per tutte le tazze di caffè virtuali che mi saranno offerte, ma aggiungo che mi fanno molto piacere anche quelle reali! Quindi, se qualcuno di voi blogger o frequentatori del blog passa per Milano e ha un po' di tempo libero, ci si può incontrare per un caffè vero.
Non siete obbligati ad offrire voi, in questo caso, tranquilli!

- dramaqueen

6 commenti:

  1. Appena posso te li dono.
    Capisco benissimo il principio, ci ho provato con Patreon e so che è molto difficile, ma se non ci si mobilita non si può mai sapere come va a finire. A proposito, hai comprato il dominio per il blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata... ma non preoccuparti se non riesci a donare niente! La mia richiesta era rivolta a persone che hanno uno stipendio più che sufficiente per mantenersi e per cui tre euro in più o in meno non fanno differenza, non a quelle in situazioni simili alla mia. Comunque ti ringrazio per il pensiero! :)

      Sì, ho comprato il dominio più di un anno fa, ma per fortuna quello non è stato un grande investimento: è un dominio così poco richiesto che ho trovato un'offerta a prezzo stracciato per 5 anni.

      Elimina
  2. ciao! Sono arrivata al tuo blog per caso e devo dire che mi piace molto...
    Infatti mi sono subito aggiunta ai tuoi lettori fissi!

    Quanto al post in questione, io non credo che tu debba preoccuparti di giustificare la tua scelta...io personalmente uso il blog come svago, ma se viene la possibilità di guadagnarci qualcosa ben venga! Di questi tempi... "tutto fa brodo" e comunque... noi ci impieghiamo tempo dietro i nostri blog... perché denigrare questo impegno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luisa e benvenuta! Sono contenta che il mio blog ti piaccia :)
      In effetti non dovrei giustificarmi, però forse per mentalità mia non sono abituata a chiedere soldi agli altri... però ci metto impegno, quindi non è bisogna denigrarlo, hai ragione!

      Elimina
  3. Fatto! I primi caffè sono assicurati. ;)

    RispondiElimina

Hai qualcosa da aggiungere a questo post? Lascia un commento!
Se usi la modalità "Anonimo", per favore firmati con il nome o con un nickname.